Back to Medioevo

Leggo oggi un articolo tratto dal Corriere che racconta dell’incontro tra Berlusconi e il Papa.

Già dal primo paragrafo, mi sembra di leggere un brano di un libro di Ken Follett, ambientato nell’Italia medievale: il Cavaliere porta una magnifica croce d’oro, tempestata di diamanti e topazi, in dono al Pontefice, il quale risponde alla gentilezza con una penna commemorativa di alta rappresentanza e pregiata fattura.

Non discuto (ma potrei) sull’importanza dell’incontro e degli argomenti, ma spero che questi appuntamenti non siano troppo frequenti, per sventare la malaugurata evenienza di vedere il loro antro dei tesori svuotarsi inesorabilmente.

Comunque l’argomento “regalo pontificale” desta sempre in me curiosità. Mi ricordo tempo fa una notizia secondo la quale qualche importante personaggio (non ricordo quale) portò in dono al Papa una meravigliosa spada intarsiata di gioielli.
Certo che ci vuole una bella fantasia, tra tutte le cose che si possono scegliere, proprio una spada…

Annunci

One thought on “Back to Medioevo

  1. si trattava di re artù! 😛

    l’importante a mio avviso è che lo scambio rimanga limitato al loro “antro dei tesori”. Ho però l’impressione che il prossimo dono che il papa riceverà – sotto forma di sovvenzioni alle scuole private – assomiglierà tantissimo alla banconota da 100 euro che ho nel portafogli in questo momento :-S

    lo stato nello stato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...