28 weeks later di Juan Carlos Fresnadillo

Genere: Horror

con: Robert Carlyle

Ormai di film di zombi ce ne sono parecchi, con sorti alterne. Questo lo definirei senza lode e senza infamia. Si fa guardare, due o tre spunti interessanti e un genere ormai difficile da rinvigorire. E’ inoltre il seguito del precedente 28 days later di Danny Boyle, molto ben visto dalla critica, ma che a me è piaciuto poco, mi sono quasi annoiato.

Dopo l’epidemia londinese che ha decimato la popolazione nel precedente film, i militari riaprono una zona franca dove raccogliere i sopravvissuti e ricominciare una nuova vita. Ma, nonostante i controlli serrati, un portatore sano riesce a entrare.

All’interno di questa trama non particolarmente originale, si innesta fortunatamente un intreccio familiare che crea un buon filo conduttore, vitale per la storia. Gli effetti speciali sono nella norma, niente di eclatante. Il film rientra nel nuovo filone secondo cui gli zombi non sono più dei cadaveri claudicanti senza un briciolo di cervello. Questi corrono come forsennati e hanno l’aria di sapere esattamente cosa vogliono. Occhi rosso sangue che tradiscono una certa consapevolezza. Non sono proprio sicuro che la nuova tendenza doni più carisma a questo archetipo dell’orrore. Chissà cosa pensa Romero a riguardo…

http://www.foxinternational.com/28weekslater/

http://www.imdb.com/title/tt0463854/

Annunci

One thought on “28 weeks later di Juan Carlos Fresnadillo”

  1. non male questo film, con un montaggio ipercinetico che ho gradito molto
    purtroppo la sceneggiatura è troppo intrisa di dialoghi e questo lo penalizza, perchè non riesce fino in fondo a lasciar parlare le immagini
    (io ho un blog sul cinema, se ti capita di passare)
    buona domenica!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.